Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Didattica della Filosofia

Insegnare filosofia

Modelli di insegnamento, programmazione, azione didattica, metodi, contenuti, strumenti, uso del testo

Nuovi strumenti

I nuovi strumenti: informatica e multimedialità

Tra i nuovi strumenti didattici, assumono particolare importanza quelli informatici e multimediali, legati all’uso del computer e di internet. Al di là del loro uso strumentale, essi presentano però caratteristiche in grado di modificare radicalmente il modo di fare scuola e addirittura, per alcuni aspetti, il modo di pensare, di organizzare e di rielaborare le informazioni. Calvani parla di “iperscuola” per indicare il nuovo modello di scuola permesso o indotto da questi nuovi strumenti. Nel nuovo modello ha particolare importanza internet. Essa offre una notevole quantità di risorse per la filosofia, che possono essere utilmente utilizzate nella ricerca e nell’attività didattica. Inoltre e soprattutto, però, presenta una struttura ipertestuale e multimediale delle conoscenze, che richiedono e formano una diversa struttura di pensiero rispetto al sapere affidato alla scrittura sequenziale dei libri a stampa. Gli ipertesti costituiscono anche una nuova forma di scrittura, da apprendere come quella alfabetica tradizionale, e hanno una notevole potenzialità formativa, che viene analizzata nel capitolo nelle sue diverse implicazioni didattiche.


  • L'iperscuola

    L’uso strutturale di strumenti multimediali preconizza una scuola di nuovo tipo. Antonio Calvani la definisce “Ipercuola”, in un saggio dallo stesso titolo. Non si vuol dire che non sia possibile utilizzare strumenti informatici o multimediali nell’ambito dell’organizzazione attuale, ma che essi tendono a cambiarne la forma, verso un modello che può essere anche parzialmente realizzato, ma che costituisce comunque un punto di riferimento e una tendenza del processo di trasformazione in atto.
    leggi tutto

  • Filosofia in internet

    Prima di esplorare le possibilità di un uso didattico di Internet, o di tentare riflessioni sulle conseguenze che potrebbe avere sul modo di fare scuola e sulla stessa formazione intellettuale degli alunni, è forse opportuno proporre una breve esplorazione della rete, per avere esempi e materiale sui quali fondare le riflessioni successive.
    leggi tutto

  • Internet e la didattica

    L’uso di Internet a scuola solleva ancora perplessità in merito alla concreta utilità didattica. Proviamo a tracciare qualche linea di un dibattito che ormai è nell’aria e che sta avviandosi ormai in modo organico.
    leggi tutto